Olio di borragine

Che cos'è, a cosa ci serve, indicazioni e proprietà

L' olio di borragine è costituito per circa il 30% da acido gamma-linolenico, si pensa abbia effetti positivi sul sistema cardiovascolare, sulle infiammazioni croniche come anche per l'artrite reumatoide, eczemi, psoriasi, disfunzioni coronarie, pressione alta e colesterolo alto. La letteratura a riguardo decanta molte altre proprietà curative ed estetiche, come aumenta il latte materno nelle puerpere (galattogena), aumenti il volume del seno, regola gli ormoni in quanto stimola le ghiandole surrenali, abbassa la pressione arteriosa, allevia la sindrome premestruale, ringiovanisce e dona elasticità alla pelle, ricarica le energie psichiche esaurite, riduce la febbre, ci aiuta nel ristabilirci durante una convalescenza o dopo, purifica il sangue, disintossica il fegato aiutandolo a svolgere il suo compito, stimola l'espulsione delle scorie con le urine, rafforza il sistema immunitario, è un buon espettorante, da sollievo alle ferite, ha un'azione calmante in caso di ansia o nervosismo, combatte la depressione, è antinfiammatorio, contrasta la stitichezza (stipsi) grazie alla sua azione lassativa, aiuta la cicatrizzazione e abbassa la febbre (febbrifuga).

Sintomi da carenza

Non si hanno sintomi di una sua carenza.

Dove si trova

Viene estratto dalla pianta Borago officinalis.

Quando assumerlo, dose raccomandata

Consultare la scheda sull' Acido gamma-linolenico.

note legali info