MSM (metil-sulfonil metano)

Che cos'è, a cosa ci serve, indicazioni e proprietà

Il MSM (metil-sulfonilimetano) è un composto naturale dello zolfo, a temperatura ambiente si presenta come una polvere bianca, cristallina e molto solubile in acqua o comunque in composti organici. E un buon antinfiammatorio, contrasta i radicali liberi, quindi è un antiossidante, è un detossificante ed anche un'ottima fonte di zolfo, quindi utile per la costruzione e il mantenimento dei tessuti. Si pensa anche che stimoli la funzionalità del sistema immunitario e incrementi la produzione dell'ormone della crescita. La sua efficacia contro il Parkinson, l'Alzheimer, il diabete e il cancro è ancora tutta dimostrare.

Sintomi da carenza

Non sono noti con certezza i sintomi di una sua carenza.

Dove si trova

Lo troviamo nella frutta, negli ortaggi freschi e nel latte fresco non pastorizzato, la maggior parte di matel-sulfonil metano viene persa con la cottura.

Quando assumerlo, dose raccomandata

La sua assunzione sembra abbastanza sicura in quanto non sono noti effetti collaterali, da sovradosaggio, interazioni e controindicazioni, la dose raccomandata giornaliera non dovrebbe superare i 2 g, preferibilmente più bassa, comunque tra 0,5 e 2 g.

note legali info