Antiepilettici

Che cosa sono e indicazioni terapeutiche

Gli antiepilettici sono i farmaci che vengono utilizzati contro l'epilessia, specialmente contro le crisi epilettiche, sono di diverso tipo in quanto clinicamente vi sono diversi tipi di questa malattia. In genere una volta trovato il farmaco adatto la cura va seguita per un anno, questo vale in circa 2/3 dei pazienti che non manifestano più sintomi, mentre per il restante un terzo spesso si deve continuare la cura per un tempo indefinito, anzi a volte si rende necessario associare due farmaci diversi, quando uno non risulta efficace.

Effetti collaterali e indesiderati

Gli antiepilettici possono dare diversi effetti collaterali, variabili in base al farmaco specifico, come acne, disturbi gastrici, iperplasia gengivale, giramenti di testa, vista annebbiata, senso di sbandamento, tremori, irsutismo e problemi al fegato.

Controindicazioni

Le controindicazioni possono essere molto diverse in base al principio attivo del farmaco, per le donne fertili possono dare problemi.

note legali info