Dermatiti

Che cosa sono e probabili cause

Per dermatite si intende qualsiasi sfogo o eruzione sulla pelle, e ve ne sono più di 10.000 diverse. Le più comuni sono: dermatiti allergiche, e cioè quelle che ci vengono se mangiamo qualcosa a cui siamo allergici o la nostra pelle entra in contatto sempre con qualcosa che siamo allergici e allora possiamo ritrovarci con l'orticaria che si manifesta con puntini rossi e gonfi in tutto il corpo circondati da un contorno bianco.

Sintomi

Vi sono le dermatiti da sudore, che si verifica quando il troppo sudore ostruisce i condotti sudorali, quando accade ciò questi condotti si rompono e il sudore fuoriesce sotto la pelle, i pori si gonfiando diventando puntini rossi; un'altra dermatite legata al sudore è la malattia di Grover che si manifesta sotto forma di piccoli sfoghi rossi sul petto e sulla schiena. Vi sono le dermatiti da irritazione che compaiono soprattutto a causa dell'eccessiva secchezza della pelle. Le dermatiti da punture d'insetto invece sono causate dai tanti possibile insetti che ci possono pungere quali api, formiche, pulci, calabroni e via dicendo.

Diagnosi

La diagnosi si basa su un attento esame della cute da parte del medico sia visivo che con degli appositi strumenti.

Come si cura - Terapia

Una dermatite accompagnata da febbre dovrebbe essere sempre valutata dal medico, per calmarla si può usare una crema al cortisone anche se non se ne dovrebbe abusare e non usarla per più di tre giorni, se non passa consultare lo stesso un medico. Per calmare le dermatiti è un ottima cosa applicarci del ghiaccio per 10-20 minuti e anche applicare una soluzione a base di acqua e bicarbonato sortisce buoni effetti. Se siamo entrati in contatto con qualche pianta che ci provoca una dermatite non perdiamo tempo e laviamoci immediatamente e approfonditamente. Se la causa è il sudore evitiamolo usando anche indumenti traspiranti. Manteniamo sempre la pelle idratata soprattutto nei mesi freddi con un occhio particolare di riguardo alle mani. Occhio anche agli insetti, se siamo nel verde possiamo usare un repellente per tenerli lontani. Comunque in presenza di una dermatite vi sono ottimi rimedi da banco, comunque se vi sono anche altri disturbi o il problema persiste per più di 3 o 4 giorni rivolgersi al medico.

note legali info