Malocclusione

Che cos'è e probabili cause

La malocclusione è un disturbo in cui le due arcate dentarie non combaciano bene quando la mascella le chiude, in genere causata da uno sviluppo dello scheletro facciale anormale, specialmente quando ciò è a carico della mandibola, o anche a causa di alterazioni nei muscoli facciali, alterazioni nella postura e problemi nella deglutizione.

Sintomi

La malocclusione può dare deformità dell'estetica facciale, disfunzioni con difficoltà nella masticazione, inestetismo del sorriso, problemi nell'articolazione della parola e in generale nella fonazione, problemi ai nervi della cervicale e una certa predisposizione alla carie, questi sintomi possono essere presenti in parte o più di essi.

Diagnosi

La malattia si diagnostica con la visita ortodonzica.

Come si cura - Terapia

La terapia deve mirare ad una corretta rieducazione nella masticazione e quando possibile a correggere eventuali problemi dentari.

note legali info