Calcolosi salivare (scialolitiasi)

Che cos'è e probabili cause

La calcolosi salivare, anche detta scialolitiasi, è una patologia in cui si vanno a formare dei calcoli all'interno delle ghiandole salivari, o nei dotti escretori sempre salivari, si riscontra maggiormente negli uomini e principalmente la ghiandola sottomandibolare con il dotto di Wharton. Le cause sono varie, può dipendere da problemi traumatici, infiammatari, metabolici o da imputare ad una non corretta igiene della bocca. I calcoli in questa sede ostruiscono il normale passaggio della saliva che portano ad una infiammazione che può cronicizzare.

Sintomi

I calcoli salivari si manifestano con dolore, in questo caso ci troviamo di fronte ad una colica salivare; il dolore si presenta acutamente e aumenta con la masticazione, oppure solo quando aumenta la salivazione a causa di fattori psicologici (acquolina), come ad esempio quando si vede un cibo succulento.

Diagnosi

La calcolosi salivare si diagnostica con l'anamnesi dei sintomi e degli opportuni esami strumentali.

Come si cura - Terapia

Il calcolo può venire espulso spuntaneamente o tramite apposite manovre, in alcuni casi si interviene chirurgicamente per asportarlo, o quando la ghiandola è tumefatta e infiammata in modo irreversibile si asporta interamente.

note legali info