Eritromelalgia

Che cos'è e probabili cause

L'eritromelalgia è una patologia dei piccoli vasi sanguigni causata da un cattivo funzionamento dei meccanismi che sono alla base della loro motilità, che provoca una intensa vasodilatazione, portando quindi ad un eccessivo afflusso di sangue che genera un forte dolore. Si presenta con crisi ricorrenti di breve durata a cui seguono periodi di relativo benessere.

Sintomi

L'eritromelalgia si manifesta con un dolore continuo e bruciante agli arti inferiori, specialmente alla pianta dei piedi ma a volte può anche manifestarsi al palmo delle mani, con una colorazione rossastra delle zone colpite. La situazione viene aggravata da tutte le situazioni che provocano un aumento del flusso sanguigno, come l'esercizio fisico, alcolici, temperatura ambientale elevata e posizioni declice degli arti.

Diagnosi

La diagnosi si effettua con l'anamnesi dei sintomi e la visita medica.

Come si cura - Terapia

La terapia da in genere scarsi risultati, per attenuare i sintomi si usano impacchi freddi e si tiene sollevato l'arto per attenuare l'afflusso di sangue.

note legali info